venerdì 30 novembre 2012

Calendario dell'Avvento

Carissimi lettori,
il Natale si avvicina e noi vorremmo festeggiarlo con voi, magari conoscendoci un po' meglio e trascorrendo i prossimi giorni divertendoci insieme.
Per questo abbiamo progettato un calendario dell'Avvento &#40qui sotto e là sopra&#41: da domani le finestrelle delle date inizieranno ad aprirsi e saranno cliccabili, portandovi al post speciale del giorno.

Speciale Il Bacio della Morte - I personaggi

Vi abbiamo presentato alcuni dei personaggi del Bacio della morte &#40clicca qui&#41.
Oggi hanno un volto! Scopriamoli assieme:

martedì 27 novembre 2012

Vi presento: Marta Palazzesi

E qualche curiosità su La Casa dei Demoni

Ieri vi ho parlato de Il bacio della morte che arriverà nelle librerie il 16 gennaio prossimo; oggi vorrei presentarvi Marta Palazzesi, l'autrice del romanzo che mi ha tanto incuriosito.

lunedì 26 novembre 2012

Il bacio della morte - Anteprima

Marta Palazzesi

È in arrivo il 16 gennaio 2013 un nuovissimo romanzo della collana Y Giunti: Il bacio della morte.

La copertina è già un’opera che merita un’introduzione a parte. I capelli rossi della ragazza richiamano in modo molto suggestivo il titolo e le rose. Non so voi, ma quando vedo delle rose penso sempre alle spine. Per me le rose sono l’unione di bellezza e pericolo, rosse come il sangue e che possono essere dolorose nella loro innocenza.
Passando invece alla trama devo ammettere che ne sono molto incuriosita, soprattutto per le strane creature introdotte e che dalle poche righe di sinossi non è esattamente chiaro cosa siano. Per questo sono ancora più ansiosa di leggere il libro!
Ecco la trama:

E finalmente ti dirò addio

Lauren Oliver

Titolo: E finalmente ti dirò addio
Titolo originale: Before I fall
Autore: Lauren Oliver
Traduttore: Luca Fusari
Editore: Piemme
Prima edizione italiana: 30 novembre 2010
Prima edizione: HarperCollins - 2 marzo 2010
Pegina: 430
Formato: ebook - € 6,99; cartaceo - € 11,00
Link d'acquisto

domenica 25 novembre 2012

L'ultima profezia del mondo degli uomini - L'epilogo

Silvana De Mari

Quando Angharad mi ha mandato il messaggio con su scritto: “Tre parole: De Mari, seguito, novembre”, non potevo crederci. Invece mi ha dato conferma poco dopo e l’entusiasmo ha raggiunto l’apice.
Seguo la saga dell’Ultimo Elfo da quando andavo alle medie, perciò possiamo dire che è quasi passato un decennio… tanto tempo se si pensa che solo ora la serie raggiunge il sospirato epilogo con L’Ultima profezia del mondo degli uomini- L’Epilogo.
In realtà ogni libro ha una sua conclusione, a volte non proprio idilliaca e che mi ha spesso portato sull’orlo delle lacrime. In particolare il secondo libro della serie, L’Ultimo Orco, è stato il libro più commovente che abbia mai letto. Una scena in particolare mi ha fatto addirittura singhiozzare e ancora adesso non ho il coraggio di rileggerlo. Non lo dico per spaventarvi, ma i libri di Silvana De Mari sono così: commoventi fino alle lacrime. È una delle autrici italiane che apprezzo di più proprio per la capacità di coinvolgere il lettore e far amare i suoi personaggi tanto che quando muoiono, o quando finisce il libro, è come aver detto addio a delle persone reali.
Per questo sono così felice di sapere che il seguito, e per ora ultimo libro della saga dell’Ultimo Elfo, sia finalmente in libreria!

sabato 24 novembre 2012

Breaking Dawn 2

Twilight al cinema

Finalmente si è conclusa la serie di Twilight e finalmente siamo riuscite ad andare a vederla al cinema.

mercoledì 21 novembre 2012

Gocce di magia

Ogni libro è una successione di immagini e parole. Spesso alcune di queste colpiscono più di altre, lasciandoci del libro quei ricordi che poi restano anche a distanza di anni. Questi piccoli frammenti di storie possono ricreare atmosfere ed emozioni.
Per questo condivideremo con voi un piccolo frammento di storia, nella speranza che lasci qualcosa anche in chi non l’ha ancora letta.

La viaggiatrice di O, Elena Cabiati

lunedì 19 novembre 2012

Il Salone del libro usato

I lettori compulsivi, si sa, si trasformano in shopaholic inarrestabili non appena mettono piede in libreria con il risultato di trovarsi senza un euro e dover affrontare una vita di stenti e rinunce.
A me capita nonostante le biblioteche e l'enorme catena di prestito-libri che è attiva tra me e le mie amiche e, peggio, spesso mi tocca rinunciare all'acquisto di nuovo libro.

sabato 17 novembre 2012

Christmas is coming!

Natale sta arrivando

No, non temete... non ci sono giochi di potere in questo post, ma solo giochi divertenti che porteranno a un risultato ancora più divertente: ricevere un libro in regalo per Natale!
Abbiamo pensato che non ci potesse essere idea migliore che festeggiare con voi, quindi preparatevi a mostrare il vostro entusiasmo.
Prima, però, parliamo del nostro regalo:

La viaggiatrice di O di Elena Cabiati

Editore: EditriceNord
Prima edizione: 10 maggio 2012
Pagine: 335
Prezzo: Rilegato - € 14,90

Warm bodies (Warm Bodies #1)

Isaac Marion

Titolo: Warm bodies (Warm Bodies #1)
Titolo originale: Warm bodies (Warm Bodies #1)
Autore: Isaac Marion
Traduttore: Tiziana Lo Porto
Editore: Fazi Editore
Prima edizione italiana: 28 ottobre 2011
Prima edizione: Atria Books - 26 aprile 2011
Pagine: 269
Prezzo: Brossura - € 14,50; ebook - € 2,99
Link d'acquisto

mercoledì 14 novembre 2012

Gocce di magia

Ogni libro è una successione di immagini e parole. Spesso alcune di queste colpiscono più di altre, lasciandoci del libro quei ricordi che poi restano anche a distanza di anni. Questi piccoli frammenti di storie possono ricreare atmosfere ed emozioni.
Per questo condivideremo con voi un piccolo frammento di storia, nella speranza che lasci qualcosa anche in chi non l’ha ancora letta.

Warm Bodies, Isaac Marion

martedì 13 novembre 2012

La luna si sente sola

Giulia Berruti

Titolo: La luna si sente sola
Autore: Giulia Berruti
Editore: Zona Contemporanea
Prima edizione: novembre 2011
Pagine: 97
Prezzo: Brossura - €11,00
Link d'acquisto

domenica 11 novembre 2012

La vendetta dei pirati

Intervista all'autrice

Ho sempre avuto una passione per i pirati &#40e per i corsari&#41 sconfinata: da bambina, sognavo di vivere le loro avventure e fingevo sempre di essere una di loro; tanto per essere precisi, ero la figlia del Corsaro Nero. Così quando ho scoperto "La vendetta dei pirati" di Emanuela Ruggeri, ho deciso che dovevo condividere con voi l'entusiasmo per un libro che voglio assolutamente leggere anche perché la protagonista è proprio la figlia di un grande pirata e, se a questo aggiungiamo che ha carattere e coraggio, il gioco è fatto.
Siccome so che di questo passo ci ritroveremmo a discorrere per ore su pirati e ricordi di infanzia, che ne dite di leggere insieme la trama?

Spy Glass, Magia di sangue (Glass #3)

Maria V.Snyder

Titolo: Spy Glass, Magia di sangue (Glass #3)
Titolo originale: Spy Glass (Glass #3)
Autore: Maria V.Snyder
Traduttore: Gigliola Foglia
Editore: HARLEQUIN MONDADORI - BlueNocturne
Prima edizione italiana: 18 novembre 2011
Prima edizione: Mira - settembre 2010
Lunghezza stampa: 316
Dimensioni file: 691 KB
Prezzo: Formato Kindle - € 4,99
Link d'acquisto

venerdì 9 novembre 2012

Sea Glass, Cuore di diamante (Glass #2)

Maria V. Snyder

Titolo: Sea Glass, Cuore di diamante (Glass #2)
Titolo originale: Sea Glass (Glass #2)
Autore: Maria V.Snyder
Traduttore: Gigliola Foglia
Editore: HARLEQUIN MONDADORI - BlueNocturne
Prima edizione italiana: giugno 2011
Prima edizione: Mira - settembre 2009
Lunghezza stampa: 291
Dimensioni file: 658 KB
Prezzo: Formato Kindle - € 4,99
Link d'acquisto

giovedì 8 novembre 2012

Glass Magic, La donna di sabbia (Glass #1)

Maria V.Snyder

Titolo: Glass Magic, La donna di sabbia (Glass #1)
Titolo originale: Storm Glass (Glass #1)
Autore: Maria V.Snyder
Traduzione: Gigliola Foglia
Editore: HARLEQUIN MONDADORI - BlueNocturne
Prima edizione italiana: 29 aprile 2011
Prima edizione: Mira – aprile 2009
Pagine: 295
Dimensioni file: 636 KB
Prezzo: ebook - € 4,99
Link d'acquisto

E dopo la trilogia de La farfalla di pietra, eccomi di nuovo a parlare della Snyder, che si conferma una delle mie autrici di fantasy preferite.
Questa volta abbandoniamo Yelena e Valek, protagonisti della prima trilogia (sigh, Valek non lasciarmi! ), e seguiamo invece le avventure di Opale Cowan, comparsa già alla fine della precedente trilogia. Nonostante i personaggi di Opale e Yelena siano completamente diversi, a partire dai loro poteri, entrambe hanno saputo coinvolgermi nella storia. Yelena infatti è una Cacciatrice di anime e dopo i vari sconvolgimenti che hanno visto Sitia e Ixia sull’orlo di una guerra è diventata un ufficiale di collegamento tra i due regni per preservare la pace. Opale invece è un mago del vetro, anche se nemmeno lei sa bene cosa questo comporti, e grazie a lei i potenti Distorsori che minacciavano Sitia sono stati sconfitti e intrappolati in prigioni di vetro create da lei stessa; ma a parte soffiare la magia dentro gli animaletti di vetro che produce sembra incapace di fare vera magia.
Sono passati circa quattro anni dalla fine della guerra coi Distorsori e Opale si trova al Mastio dei Maghi dove segue le sue lezioni e nel tempo libero aiuta a produrre oggetti in vetro in una fornace. Purtroppo il suo potere è rimasto un Trucco Unico, come viene crudelmente etichettata da altri studenti, a partire da Pazia, promettente studentessa e futuro Maestro. Tuttavia è a Opale che si rivolgono quando i globi dei Danzatempesta cominciano misteriosamente a infrangersi. Il clan dei Danzatempesta ha infatti il compito di risucchiare l’energia delle tempeste in globi di vetro per salvare la costa dai tifoni e allo stesso tempo sfruttarne l’energia nelle loro fabbriche. Durante il viaggio però, Opale e Zitora, il Maestro che l’accompagna, vengono attaccate ed è solo l’inizio di una serie di attentati che in parte mi hanno ricordato quelli a Yelena nella prima trilogia. Anche qui sembra che i cattivi debbano mettersi in fila per poter rapire/uccidere/sfruttare la povera Opale, che però se la cava egregiamente scoprendo alla fine di possedere un nuovo potere piuttosto interessante, e che non manca di mettere in allarma il Consiglio di Sitia. A tutto questo aggiungiamo Kade, un affascinante Danzatore che ha perso la sorella a causa di un globo infranto, e Ulrick, giovane vetraio con poteri magici e vecchio amico d’infanzia, e avrete un’idea di cosa andiamo incontro in questo libro. Ma non basta. Arriva un terzo personaggio a complicare le cose: Devlen, che pratica la Magia di Sangue, la stessa dei pericolosi Distorsori, e che rapisce Opale perché la conduca dove si trova la gabbia di vetro in cui è rinchiuso il suo Maestro e di cui solo lei conosce l’ubicazione.
Intrighi e colpi di scena non mancano, proprio come nella prima trilogia. Se devo trovare una pecca, è l’assenza di Valek. Yelena ricompare di sfuggita nel racconto e mi aspettavo che saltasse fuori anche lui da un momento all’altro, invece nada, nisba, nulladinulla. E anche se i prodi presenti mi hanno in parte consolata, un salutino dell’impareggiabile Valek ci sarebbe stato bene.
La ricomparsa di altre vecchie conoscenze come Ari e Janco mi hanno fatto tornare per un attimo alla Farfalla di pietra, e ho avuto la conferma del talento della Snyder che ha saputo scrivere un seguito coinvolgente senza dimenticarsi dei personaggi già creati.


Il mio voto

4 specchi

I libri della serie:
Glass Magic, La donna di sabbia (Glass #1)
Sea Glass, Cuore di diamante (Glass #2)
Spy Glass, Magia di sangue (Glass #3)

Alaisse